DUE DETENUTI DI UN CARCERE DI MASSIMA INSICUREZZA

Luigi Catillo - racconti brevi

«
Roman!»

Roman non rispose. Roman era in un altro mondo. Roman si era beccato un bel colpo di fulmine quel giorno. Lui e il suo amico Kevin non erano andati a scuola. Capitava spesso. Dicevano che si rompevano il cazzo, preferivano bighellonare lungo la strada, fumare, ascoltare musica e fare l’amore con le belle ragazze. Tutto ciò era per loro una valida alternativa alla monotona routine scolastica, nonostante avessero molti amici lì con i quali si divertivano e ne combinavano spesso delle belle facendo arrabbiare sia il preside che alcuni insegnanti. La loro poca dedizione allo studio era però bilanciata da una spiccata intelligenza che faceva capolino durante le lezioni, soprattutto quelle legate al ramo scientifico.

« Non te la darà mai! Guardala, lei è una raffinata, vedi come è vestita, non è roba per te, poi per giunta è bianca, è una dei gagé….»

In
quel momento Roman…

View original post 2.540 altre parole

3 risposte a "DUE DETENUTI DI UN CARCERE DI MASSIMA INSICUREZZA"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: